mercoledì 28 agosto 2013

Resoconto dal cinema #3: Shadowhunters - Città di Ossa!



Buongiorno. Cioè, buonasera.
Ecco, sono appena tornata dal cinema e ho ancora immagini ed emozioni un po' confuse nella mente; mi sono ripromessa di ordinare tutto quando fossi tornata a casa, proprio qui, su questo foglio bianco che dovrebbe diventare una recensione del film.
Per l'Angelo, da dove comincio?
Come dicevo su facebook, l'unica parola adeguata che mi è venuta in mente per dare lamia prima impressione è stata mango. Mango perché, beh, c'è Jace. E il nostro Jace, così simile al Jace del film, mi ha ricordato perché ami tanto questo personaggio. Jamie Campbell Bower era -é- Jace in ogni espressione, sfumatura del viso, sguardo, capello, posa, modo di lottare e di parlare e di atteggiarsi tanto con Clary così come con Izzy e Simon e Alec -diamine, mi viene di chiamarli tutti con i nomi degli attori! Per non parlare di Robert Sheehan. Non avremmo potuto avere un Simon più incredibile ed mondano di lui, con il suo balbettio e le occhiate confuse da dietro le lenti degli occhiali. Per non parlare di Lily Collins, fiera e coraggiosa, intrepida e passionale nel suo ruolo di Clary, così in sintonia con ogni personaggio. Jemima West è andata alla grande -anche se Izzy è un po' più passionale- e Kevin Zegers -oh, Kevin!- un Alec meraviglioso davvero! Oh, e Godfrey Gao, nei panni di Magnus Bane? Una visione! Il cast è andato alla grande, e se proprio devo citare altri attori non ho alcuna intenzione di tralasciare Lena Headey, impagabile, fantastica nel ruolo di Jocelyn, e Aidan Turner per Luke, protettivo e lupesco come nel libro! E poi Jonathan Rhys Meyers, forse un po' troppo infervorato in certi punti, ma comunque un buon Valentine. Jared Harris, per Hodge, è andato discretamente bene -non sono sicura di cosa mi abbia fatta tentennare nel giudicare la sua performance, forse dipende dall'impostazione del film.
Che è una delle cose che dovrei approfondire in questa recensione. Iniziamo da questo: il film è bello. Davvero, davvero bello. Effetti speciali che sembrano usciti dritti dritti dalle mani di Magnus Bane, la trama che si dirama fra le strade di New York e i suoi angoli nascosti come se fossi d'un tratto finita nel Mondo Invisibile. E' un'altra delle cose per cui ho pensato mango. Perché quando pensiamo al mango, ci viene in mente Shadowhunters. Mango era anche le canzoni di sottofondo alle varie scene -l'arrivo all'Istituto, la battaglia al Dumort, la scena della serra, la parte finale in cui Jace e Clary vanno via in moto. C'è tanto materiale nel film, tanto da collegare al libro, tanto altro allo stile del regista e al modo in cui gli attori si sono relazionati fra loro.
Molto mango è anche la scena al Pandemonium, una delle mie preferite, girata benissimo e con grande pathos -lo sentivo travolgermi continuamente, un tumulto che mi riempiva d'emozioni e mi faceva ridere, rabbrividire, innamorarmi ancora e ancora di ogni elemento di questo mondo.
Nella prima parte del film, finché Clary entra all'Istituto senza sapere nulla di ciò a cui sta andando incontro, tutto è andato bene. Ero sinceramente soddisfatta, euforica persino. Mi è piaciuto il fatto che fosse Simon a spiegarle cosa fossero le rune, che Jace la guardasse con quella meraviglia mista a curiosità, che Alec l'abbia odiata fin dall'inizio.
Quando Clary inizia ad addentrarsi nel mondo delle ombre, è scattato l'allarme. Ho pensato, non possono averlo fatto un sacco di volte, con gli occhi puntati sullo schermo. E non tanto perché fossi sconvolta o contrariata -un po' lo ero, entrambe-, ma perché il modo in cui hanno stravolto la trama ha reso davvero il film più dark e drammatico di quanto non fosse nel libro. Cerco di spiegarmi meglio.
Non sono stati i piccoli cambiamenti a farmi quest'effetto -intendo, il lanciafiamme di Izzy, il Portale nell'Istituto per contenere, probabilmente, il numero di luoghi in cui girare, il fatto che Clary in realtà andasse da Magnus ogni due anni, e non una volta all'anno. Ovviamente servivano a legare fra loro punti della storia molto più omogenei nel romanzo.
E' stato il fatto che alcune delle cose che noi scopriamo solo nei volumi seguenti fossero già nel film. E sebbene diano un buon effetto a ripensarci alla fine -cosa che rende ogni aspetto, rivelazione, battaglia, emozione, davvero dark e drammatico, e non il solito fantasy/fantascientifico che puoi trovare al cinema e che sa di già visto-, non ho potuto fare altro che pensare mi hanno stravolto il libro, soprattutto poco prima del finale, quella che dovrebbe essere la disfatta di Hodge e l'intervento fisico di Valentine. Io, che l'ho letto e riletto centinaia di volta, nel guardare il film ero un po' stordita.
Se dovessimo ancora parlare del finale, e mi riferisco alle ultime scene del film -dalla Rivelazione in poi, intendo... qualcuno forse sarebbe deluso. Altri arrabbiati. Io, invece, ho provato soddisfazione e un'infinità curiosità. E' vero, anche il finale è diverso. Non in modo sostanziale, qualcosa che il fandom potrebbe odiare, ma ci sono quelle piccole cose che la mia mente non ha potuto fare a meno di annotare e paragonare al libro, proprio mentre vedevo.
Volete sapere delle rune? Perfette, soprattutto nel modo in cui Clary riesce poi a usarle. Realistiche sotto ogni punto di vista, così come chi le porta. Volete sapere dei demoni? Disgustosi, spaventosi e orribili proprio come nel libro. O, che ne so, volete chiedermi della Città di Ossa? La sintonia che c'era fra quella parte nel film e nel libro era grande quanto quella che ho avvertito per quella al Pandemonium. Erano loro, era quello, tutti e tutto, in modo incredibile e inquietante.
Le scene d'azione sono impagabili. Le guardi e non vedi solo l'impegno di ogni singolo attore, ma anche secoli di guerre fra demoni e cacciatori, nascosti e creature d'ogni genere, proprio come in Shadowhunters. Eh, lo so che volevate che arrivassi a questo, il tanto discusso triangolo amoroso dai critici del film. Fatemi citare la Umbridge: ora permettete che chiarisca. Una volta per tutte. NON C'E' NESSUN TRIANGOLO AMOROSO. E non solo nel libro, ma anche nel film. Almeno, io non l'ho avvertito. Perché Clary, fedelmente al libro, non guarda mai, mai, Simon come invece guarda Jace.
Nonostante parecchie scene bellissime con i due protagonisti non ci siano -mi viene in mente, ad esempio, quella in cui Jace racconto la favola della buona notte a Clary-, l'intesa fra Lily e Jamie e il loro modellare i personaggi nel film ha reso tutto fantastico, tanto che potrete pensare la Clace è salva. Così come la Malec -quel Magnus, gente, al party!- e la Sizzy, che, devo ammettere, mi ha sorpresa, davvero palpabile seppur ancora per niente definita davvero.
C'è una luce, negli occhi di lei e di lui, che è esattamente come l'avevo immaginato nel libro
In sintesi, la fedeltà verso il libro c'è. Però, alcune cose vengono spiegate in modo più riassuntivo, com'è giusto che sia in una trasposizione cinematografica, e perdono un po' la magia dello scoprirle piano piano, durante la lettura, e nell'insieme possono far pensare che tutto sia stato stravolto in modo assurdo ed eccessivo, ma è solo a primo impatto. Ragionando, ripensandoci, mentre elaborerete il tutto camminando fuori dalla sala, vedrete che in realtà Shadowhunters è sempre lì, e che il regista ha dovuto fare quelle modifiche che avrebbero colto di sorpresa, e di conseguenza coinvolto, chi non conosce la storia bene quanto noi. Ci sono anche quei piccoli dettagli lasciati all'occhio di un buon osservatore che indirizzano lo spettatore direttamente verso il seguito -non dirò molto, a parte che uno di questi segnali riguarda Simon...
Come ho detto, è stato bello. Mango. L'ho amato. Mi ha smosso qualcosa dentro, in un modo che non avrei mai immaginato per un film tratto da un romanzo -nonostante ami Shadowhunters e voi lo sappiate molto bene, non sono fanatica a tal punto da amare qualcosa solo perché ha addosso il nome di qualcosa che amo...devo vederlo e valutarlo, no? L'emozione di vedere tutto ciò che ho immaginato evolversi davanti ai miei occhi e non solo più nella mia testa, mi ha quasi tolto il respiro, ma sicuramente non l'emozione che ti annoda la gola. Se c'è una cosa che questo film ha fatto, in completo accordo con lo stile di Cassandra, è la capacità di ispirare in chi guarda tante di quelle emozioni -positive, negative, a metà fra le due- che non si può non parlarne. Cercare qualcuno per capire cosa ne pensa. Scuotere la testa sconvolti e chiudersi in bagno per non far vedere agli altri che stai piangendo.

E forse andrei avanti per ore a parlarne, perché ci sono moltissime cose che vorrei ancora dire, per cui dovrei trovare le parole adatte, ma credo che siate stanchi di leggere -chi l'ha fatto. Adesso devo andare a metabolizzare il tutto, e sperare di poterlo andare a rivedere almeno un'altra volta. A tornare alla realtà e coi piedi per terra, ci penserò domani.

Chi l'ha visto? Sfogatevi qui, non vedo l'ora di sapere che ne pensate!

25 commenti:

  1. Bliss!! Wow, si vede che questo film ti è proprio piaciuto!! Non vedo l'ora che arrivi anche nella mia città per andarlo a vedere!! A tal proposito però, ho una domanda/consiglio da farti. Io di solito cerco di vedere prima il film e poi leggere il libro perchè so che altrimenti il film "rovinerebbe" il libro, magari tralasciando scene che invece vorrei vedere e cose così. In questo caso, però, mi consiglieresti di vedere prima il film o leggere il libro? Si, lo so che andrei pubita per questo ma non l'ho ancora letto u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, mi sono lasciata andare per scrivere questo post, e conta che appena tornata mi praticamente fiondata qui senza fare altro! Okay, anch'io cerco di fare sempre la stessa cosa, perché il libro è sempre più completo e ci sono cose che non puoi capire nel film bene e in modo completo quanto nel rispettivo romanzo. Lo stesso vale per Shadowhunters. Certo, per il modo in cui è fatto -e se non hai paura di scoprire il finale prima di leggere il libro, a meno che tu non lo sappia già- magari potresti anche prima vederlo e poi fiondarti sul libro, ma credo si perderebbe un po' di quella magia che puoi trovare solo se conosci già i personaggi dal libro :)
      Tranquilla, predico sempre a chi non l'ha letto di farlo e tu non sfuggi, ma non ti ucciderò xD Forse...

      Elimina
    2. Ok, mi hai convinta, non dico altro! Corro ad ordinare il libro! *___*

      Elimina
    3. Brava ragazza! *batti il cinque!*

      Elimina
  2. Anche io l'ho adorato, dalla prima all'ultima scena, nonostante qualche dettaglio mancante e qualche incongruenza... ma ormai ci siamo abituati... le trasposizioni cinematografiche dei libri che ti sono rimasti impressi nel cuore non saranno mai all'altezza... ed è anche normale... non penso che sia facile rendere libri come questo al 100%... ma nonostante tutto, i personaggi sono azzeccatissim... mio dio... Jace è perfetto... i suoi sbalzi d'umore, la sua vanità, le sue frecciatine... gli sguardi...l'ironia che lo caratterizza. Veramente perfetto.
    Izzy è meravigliosa... Con la frusta è uno spettacolo *_* Simon è... è LUI... L-U-I... Non avrebbero potuto scegliere un attore migliore.
    Clary sembra letteralmente uscita dalle pagine del libro... e anche tutti gli altri sono esattamente come me li ero immaginati... Alla fine il discorso del "finale diverso", per modo di dire, possiamo anche giustificarlo. Esigenze cinematografiche probabilmente, per non fare troppi giri strani e magari confondere chi non ha letto il libro. Solo una cosa mi ha lasciato di stucco... E vorrei sapere se sei d'accordo con me... Ma perchè diavolo... perchè.... Hodge... ha detto quella cosa a Valentine?! Tu sai sicuramente a cosa mi riferisco. Io ho guardato mio marito e gli ho detto "Ma.... Ma.... HAI SENTITO COS'HA DETTO???? Ma perchè l'ha detto?!?!?!?!"

    Per il resto sono pienamente soddisfatta e spero che i prossimi film siano all'altezza, esattamente come questo... :) Non vedo l'ora che escano, sto già sbavando!!!!

    Detto questo, MANGO!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mango anche a te!
      Concordo per ogni parola, ogni singola parola entusiasta che hai detto! Il cast è stato meraviglioso e le differenze che le esigenze cinematografiche hanno apportato nella storia possono anche essere giustificate. D'altronde, avendo letto il libro tantissime volte, è normale rimanere un po' sconvolti dai cambiamenti, e come ha detto è impossibile rendere sullo schermo un libro tanto complesso. Ma il modo in cui gli attori interagivano fra loro e con la storia... ho trovato moltissimo del libro, riconoscevo le sfumature d'espressione e non sapevo se piangere o ridere o entrambi. Una meraviglia, davvero *^*
      In effetti anche io ci sono rimasta, per le parole di Hodge...perciò capisco che intendi. Non so, davvero, è stata una trovata un po' strana, un suggerimento fuori-trama, per così dire, e non sono sicura ci stesse bene...ma...credo sia per accentuare, alla fine, le colpe di Hodge -se ripensi a Città di Vetro, e se arriveranno a girarlo, avranno un motivo più ovvio per stimolare la rabbia dei protagonisti u.u Almeno, spero sia questo... vedremo!

      Idem, non vedo l'ora di vedere Città di Cenere *^* -la scena alla Corte Seelie... MIAAAAAA!!

      Elimina
  3. Dopo questo bellissimo racconto la mia voglia di andare al cinema si è quadruplicata!! Bliss, come faccio?? Non posso andarlo a vedere prima di una settimana!! Fra pochi giorni vado al mare e dovrò aspettare di tornare a casa! ç_ç
    Volendo potrei andarci oggi pomeriggio... oddio, potrei farcela!!! Ora controllo gli orari dell'autobus e gli orari del film!! xD
    [pochi minuti dopo....]
    Ahhh! Il giovedì c'è pure una promozione!! Ok, devo convincere una delle mie amiche ad andare! La promozione vale solo se si è in due! Altrimenti corrompo qualcuno all'uscita del cinema! u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CORRI, SBRIGATI, MUOVI I TUOI PIEDINI, FORZA RAGAZZA!! Lascia perdere tutto!
      Oka, a parte i deliri, se proprio non puoi devi stringere i denti -e dopo averlo visto, capisco quanto sia difficile farlo ç_ç
      Ahahahahah bene, spero che tu sia riuscita a vederlo/andrai a vederlo presto, così poi vieni a sclerare con me qui *^*

      Elimina
    2. Ahah si, alla fine sono riuscita ad andare ieri!! xD
      La tua recensione è stato il colpo di grazie e DOVEVO andarlo a vedere!! Ho fatto un infarto quando il cinema aveva misteriosamente fatto sparire la programmazione!! In realtà dovevano ancora aggiornare il tabellone ma, per un attimo (abbastanza lungo) ho pensato di essere andata per niente! :P
      Nonostante le differenze mi è piaciuto un sacco! Vabbè che non credo di essermi mai lamentata per dei cambiamenti prima d'ora! xD

      Elimina
    3. Me lo immaginavo, hai fatto bene! xD
      Grazie *^* Ahahahaha è successo a me quando hanno messo la programmazione settimanale -che andava dal 21 al 28, eh xD- sul sito del cinema e CoB NON C'ERA. Ero mooooooorta!
      Poi però ho chiamato e mi hanno detto che c'era, e sono uscita dal coma xD
      Mi fa piacere *^* Funziona così, nel mondo del cinema, ma dobbiamo pensare che tanto noi abbiamo il libro e che romanzo e adattamento cinematografico non potranno mai essere identici. Se contiamo questo, hanno fatto un buon lavoro ^_^

      Elimina
    4. Si, esatto!! Certi dialoghi erano pure identici!! XD
      Io penso che l'unico modo per infastidirmi sarebbe cambiare nome ad un personaggio o "farlo fuori" quando non è previsto! Per il resto... so che è necessario cambiare qualcosa perchè un film venga fatto bene quindi si chiude un occhio! ;)

      Elimina
    5. E la cosa mi ha fatto un sacco piacere *me pensa alla scena della serra e alla confessione di Simon*. In quella parte quasi le recitavo ad alta voce :')
      Brava, la pensa come te (: Siamo soddisfatte e impazienti per il seguito, da brave pazze fangirl *^* chissà se resisterò per un altro anno... <3

      Elimina
  4. Non ho letto il post perché io andrò a vedere il film stasera :D Non vedo l'ora! Ma domani, a mente lucida, mi metterò qui davanti allo schermo, leggerò e lascerò un luuungo commento =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei la benvenuta, non vedo l'ora di sentire le tue impressioni! ;)

      Elimina
  5. Anche a me è piaciuta moltissimo l'interpretazione dei vari attori....hanno davvero dato vita ai personaggi che avevo immaginato e tanto amato! Sono stati tutti, dal primo all'ultimo, semplicemente perfetti!! Anche Jamie, seppure come fisionomie sia molto diverso dal Jace che mi ero immaginata, ha un'espressività e un'interpretazione fantastiche..nel profondo lui E' Jace!! Soddisfattissima!! *-*
    Ovviamente molte cose sono state un po' modificate o sintetizzate, ma non mi ha dato fastidio la cosa!! Le anticipazioni riguardo i libri successivi mi hanno un po' stupita, però potevano starci dai!! La cosa che mi ha lasciata un po' interdetta è il finale!! E' completamente diverso dal libro!! Per carità, mi è piaciuto ugualmente, però avrei preferito fosse un po' più fedele!! Se non avessi letto il libro mi sarei perdutamente innamorata del film...avendolo letto, invece, sono molto soddisfatta, ma non quanto avrei sperato!! In ogni caso sono molto curiosa di vedere come affronteranno Città di cenere!!
    Indubbiamente è stato un bellissimo film, anche se ci sono dei ma, e sono sicura lo sarà anche il prossimo!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una grande soddisfazione vederli sul grande schermo, avevo il cuore in gola, giuro, una cosa eccezionale *^*
      Ho avuto le stesse tue reazioni: assolutamente soddisfatta, ma avrei preferito durasse ore, con ogni singola scena de libro -e forse, tuttavia, non sarà abbastanza, perché non c'è niente come i libri, giusto? Perciò, alla fine, sono rimasta contenta lo stesso ^_^
      E Città di Cenere voglio assolutamente vederlo anch'io! Non vedo l'ora!!!!!
      Vedremo, con i film tratti dai romanzi il rischio è sempre questo (:

      Elimina
  6. Bliss fantastica recensione, ora si che non vedo l'ora di vederlo... e ho i biglietti prenotati per domani yeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty!! *^* Bravissima, corri a vederlo e se ti va fammi sapere che ne pensi! : D

      Elimina
  7. Devo dire che mi hai un po' rincuorata, avevo letto certe recensioni molto negative. L'importante però è che, al di là dei piccoli cambiamenti, nel complesso sia una buona trasposizione!
    Dopo questa tua recensione super entusiasta non vedo l'ora di vedere il film *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non nego che ci siano cambiamenti un po' fastidiosi, però, se lo guardi nel complesso e dall'esterno, è molto soddisfacente. Gli adattamenti cinematografici sono così, e si deve pensare non solo ai lettori, ma anche a quelli che la saga non la conoscono. Però credo abbiano fatto davvero un buon lavoro, tutto sommato *^*

      Elimina
  8. la tua recensione è fantastica, oltre alla scena della buonanotte a me è mancata anche quella dopo che Alec è stato ferito. Quando Jace dice che per tutto il tempo della battaglia non ha fatto altro che pensare a lei. E poi mancano alcune battute troppo carine tra i due, come quando lui le dice che non deve ferirsi tutte le volte per farsi notare... :-)
    Io sono andata a vedere il film con due amiche che non hanno letto i libri e alla fine ho dovuto spiegargli un po' di cose, in effetti il mondo dei Shadowhunters non è spiegato bene e poi manca la spiegazione del legame tra Luke, Valentine e la mamma di Clary. Cmq nel complesso l'ho apprezzato e lo rivedrei anche subito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! :D
      Si, anche a me è mancata la scena dopo il combattimento, e concordo con te quando dici che alcune non sono state spiegate bene, o magari lo sono state ma troppo in fretta -abituate alle lente prese di coscienza che derivano dalla lettura dei libri di Cassie, il film è stato una specie di lampo!
      Però spero di rivederlo il prima possibile! *^*

      Elimina
  9. Cara Bliss mi credi ...mi hai fatto venire la pelle d'oca,perchè la tua recensione rispecchia in modo preciso ciò che ho provato io in sala!!!!!Ho adorato questa saga fin dalla prima pagina ed oggi adoro questo film (l'ho visto 5 volte lo so a memoria ormai!!!!)Jace è proprio lui!!!Così come la mia mente lo sognava!!E tutti gli altri??!!Che dire fantastici!!Sembra che a fine mese inizino le riprese per Città di Cenere....che dire..WAUUUU!!Ci aspetta un 2014 ricco tra ultimo libro (sob sob)e secondo film :)
    Ok,lo dico,per il libro finale verrò qui a piangere da te!!!
    Nel complesso molto fedele al libro e le varie modifiche sono comunque inerenti alla trama e non stravolgono il tutto,come è capitato aimè in parecchie saghe famose!
    W Cassandra!!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Insomma...hanno rinviato le riprese di Città di Cenere :( Che rabbia e delusione... la gente davvero non capisce nulla...

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il mio post? Daaaai, lascia un commento, sarei davvero contenta di sapere che ne pensi! *^*