mercoledì 10 settembre 2014

Recensione The Iron Trial di Cassandra Clare e Holly Black (NO SPOILER).

Finito due giorni fa. E quanto mi manca questo libro! Anche se l'ho appena finito sento un'incredibile nostalgia di tutti i personaggi, ma soprattutto dei luoghi che fanno di The Iron Trial un libro così magnetico, particolare. Ancora una volta, come se ne avessero bisogno, Cassandra Clare e Holly Black ci sbattono in faccia il loro incredibile talento, che si tratti di YA o libri per bambini. In qualche modo, ciò che scrivono ha della magia in sé.

The Iron Trail
Cassandra Clare e Holly Black
In Italia edito da Mondadori Chrysalide per novembre
295 pagine
In uscita 9 Settembre 2014 (America)
Acquista qui: cartaceo e ebook (entrambi in lingua)

Trama (tradotta da me, citate se prendete): Dalle autrici bestseller del Nw York Times Holly Black e Cassandra Clare, arriva un'avvincente nuova serie che sfida ciò che pensate di sapere sul mondo della magia.Dalle due creatrici di bestseller superstar, una collaborazione abbagliante e magica centrata sugli studenti del Magisterium, un'accademia per quelli con una propensione verso la magia. In questo primo libro, un nuovo studente arriva al Magisterium contro la sua volontà -perché è destinato ad essere un potente mago, o la verità è più contorta di così? E 'un viaggio che vi farà rabbrividire, vi sorprenderà, e vi farà fare domande sulla netta distinzione di solito fatta tra il bene e il male.

Oh, cavolo! Non ci credo che sto recensendo questo libro! Attendevo con impazienza la sua uscita dal momento in cui ho scoperto che era solo un progetto! Sto letteralmente andando a fuoco per l'entusiasmo!!
*cerca di prendere respiri profondi*
*non riesce a smettere di ridere come una scema*
Quando si tratta della Clare sono sempre emotivamente instabile, non me ne vogliate. Tanto ormai lo sapete! Ma oggi non sono qui per parlarvi di Shadowhunters, nossignore. Sono qui per parlarvi di The Iron Trial, romanzo scritto in collaborazione con quell'altra sadica meravigliosa della Black. Non sarei mai riuscita ad attendere l'uscita italiana, anche se di un paio di mesi più lontana, perciò mi sono fiondata sulla versione inglese (qui potete leggere prologo e primo capitolo).
Non mi ha fermata il target, perché anche se indirizzato a lettori più giovani, è stato detto più e più volte dalle autrici che chiunque avrebbe potuto leggerlo, con un po' di spirito d'avventura; né le ovvie similitudini con Harry Potter, per cui molti probabilmente saranno preoccupati. In qualche modo, sapevo sarebbe stato diverso -più adulto, almeno nello stile. Ho letto solo il primo libro della Rowling e so per certo che, in quanto a modo di scrivere, sono lontane anni luce. Quello della Clare e della Black è certamente più dettagliato, elegante e ricco di sfumature, e forse per questo un po' più difficile da digerire per lettori troppo giovani. Ciò non significa che non lo si possa leggere, piuttosto il contrario. L'inizio accompagna nella storia e invoglia la lettura, attira l'attenzione in maniera inevitabile. Il mondo di Magisterium non è fatto di soffitti magici, illusioni o altro; è oscuro, entusiasmante, intrigante. E inizia con una convocazione, a cui molti bambini rispondono credendo di poter entrare a scuola di danza, musica, equitazione, per poi ritrovarsi in cavarne sotterranee con libri dalle domande assurde, penne con litri d'inchiostro, adulti dall'aria attempata -pardon, Master. Eppure, tutto ciò che Callum deve fare è fallire. Non è difficile, per uno come lui, un po' rozzo, combina guai, iperattivo e incapace di tenere a freno l'orgoglio, e non può permettersi di sbagliare, perché è lì -nel Magisterium- che accadono le cose più terribili, lì dove anche i suoi genitori hanno studiato. Ma sua madre è morta, e suo padre è ben deciso a tenerlo lontano da quel posto per ragioni un po' caotiche agli occhi di Call. In qualche modo, però, indipendentemente dal suo pessimo risultato, Callum viene scelto da Master Rufus, uno dei maghi più potenti della scuola, insieme a quelli che diventeranno i suoi compagni e amici, Tamara e Aaron, per entrare nel Magisterium. E da qui, ovviamente, l'avventura ha inizio.

So cosa molti di voi saranno sul punto di dire. Quel qualcosa suonerà più o meno come "okay, è identico ad Harry Potter", e, voglio essere sincera, inizialmente è quello che ho pensato anche io. Così ho scritto alle due autrici, e la loro risposta mi ha tolto un peso dal cuore. Ecco quello che penso e condivido con loro: ci sono un sacco di romanzi sulla magia. Possiamo prendere le mani di cinquanta persone e non riuscire comunque a contarli tutti sulle loro dita. E' pur sempre un genere, e come tale conta una certa lista di titoli, conosciuti o meno. Quindi diventa facile paragonarli ad Harry Potter perché quest'ultimo è un fenomeno mondiale, che tutti conoscono anche senza aver mai letto i libri o visto i film. Succede per The Iron Trial come per molti altri. Però posso dirvi questo: è vero che, in qualche modo, gli somiglia, e che ci sono evidenti echi alla saga della Rowling, ma è anche vero che sono due cose molto, molto differenti. Non sto parlando di piccoli particolari che, messi l'uno accanto all'altro, sono effettivamente diversi e fungono da scusa, ma di un intero libro. Quelle che all'inizio rappresentano le ovvie similitudini diventano ben presto troppo complesse e sfaccettate, indipendenti direi, per essere ancora etichettate come tali. Gli echi ad Harry Potter diventano così nostalgici, sfumati, non li sentiamo quasi più.
I personaggi sono incredibili, divertenti, pieni di sfumature che li rendono interessanti e degni d'attenzione anche solo come comparse. Tamara è un po' sopra le righe, altezzosa, ma si rivela subito per quella che è -un'amica leale, dolce, intelligente e ironica, rigida per via del peso che la sua famiglia rappresenta per lei. Aaron sembra il classico principe azzurro, biondo e gentile, dall'animo nobile, incredibilmente capace e con una certa abilità nell'attirare sguardi d'ammirazione. Poi c'è il nostro Callum, diffidente ed orgoglioso, un po' indurito da anni di solitudine e frustrazione dovuta alla sua condizione fisica -è leggermente zoppo, per chi non lo sapesse-, ma così preso dai suoi amici che farebbe qualsiasi cosa per loro, proprio come loro farebbero lo stesso per lui. Callum non è il classico protagonista spaventato che diventa un eroe. Non so come esprimere la mia ammirazione per questi personaggi senza fare spoiler, ma i loro sono ruoli sorprendenti non tanto per la loro importanza, ma per il fatto che siano distribuiti in modo originale, non solo fra loro tre, ma anche per tutti gli altri. C'è un assaggio di ogni personaggio, ma è ovvio che hanno ancora molto da dare e tanto potenziale da mostrare. In un certo senso, la Clare e la Black fanno cadere la "regola" secondo cui il protagonista dev'essere perfetto, e tanto altro.
E il Magisterium sembra avere un'anima a sé, come se i muri delle caverne parlassero, come se ogni passaggio, ogni angolo nascondesse un segreto, come se tutto, dagli elementali -esseri nati dagli elementi stessi, né buoni né cattivi- alle stalattiti colorate, dai funghi fluorescenti alle barche magiche, dai bracciali al cibo che cambia sapore, fosse una continua, piccola rivelazione su un mondo che si presenta agli occhi del lettore nella sua migliore performance già da questo primo volume. L'ambientazione nascosta, sotterranea, ha un che di suggestivo e intimo, rende tutto più misterioso e al tempo stesso fonte di meraviglia per gli incredibili effetti di luce, colori e magia.
Mi sono innamorata di ogni dettaglio, e questo è chiaramente il punto forte delle due autrici: sono capaci di creare un mondo intero dal nulla rendendolo credibile fin da subito, poggiandosi sui piccoli particolari e usandoli come pezzi di puzzle per comporre un quadro più grande. Una storia basata su solide origini, ben approfondite, ricche di dettagli, è in qualche modo più credibile. Creano con così tanta chiarezza ogni cosa che, a dispetto della relativa natura magica, sembra reale e logica quanto può esserlo il sole o il respirare.
Tutto in questo libro è sorprendente! Giuro, vorrei tornare bambina solo per potermi entusiasmare genuinamente, nel modo in cui riescono solo i bambini a quell'età, però certi aspetti del romanzo si possono apprezzare solo con una certa maturità dal parte del lettore. I bambini lo ameranno, i ragazzi ne rimarranno estremamente coinvolti, i più grandi affascinati dalla sua genialità. The Iron Trial parla di magia, e la magia può prendere diverse forme, per questo è facile plasmarla nei romanzi, con la giusta dose di fantasia. E' quello che le due autrici fanno, creando contemporaneamente ogni ambientazione, ogni dettaglio, ogni regola, ogni particolare stramberia, ogni idea, ogni personaggio con un'accuratezza unica. Il fatto è che sembra un normale romanzo di magia, e poi non lo è più, diventa qualcosa di più.
Anche gli animi più romantici non potranno fare a meno di cadere nella rete. Pur senza una storia d'amore, non si può non innamorarsi di questo romanzo -è già perfetto ed emozionante così com'è, anche se non vedo l'ora di scoprire di chi si innamorerà Callum, se succederà. Sarà Tamara? O la dolce Celia? O qualche prossima new entry? Non sto nella pelle! Comunque, a modo suo, il libro contiene delle scene sentimentalmente forti, tenerissime. E non c'è niente di meglio che sentire quelle stesse emozioni finché, girando l'ultima pagina, rimani completamente colta alla sprovvista dal fatto che sia già tutto finito, ma che alla tua mente non basti.
Ci sarà bene contro male. Ci saranno persone di cui sospettare. Eppure non è così semplice schierare sul campo i giusti personaggi dal giusto lato, perché bene e male si insidiano silenziosamente in ogni personaggio, anche nei protagonisti, e non sei più sicuro di chi sia buono o cattivo fino in fondo.
"Ci sono altre vie, oltre il fiume. Non conosci la strada per tornare nella tua tana, ma io si."Call guardò nuovamente l'elementale, che ricambiava il suo sguardo dal basso attraverso le sbarre della sua gabbia. "Una scorciatoia per arrivare nella mia camera?""Dovunque. Ovunque! Nessuno conosce le vie del Magisterium meglio di Warren. Ma poi tu dovrai farmi uscire dalla gabbia. Dovrai acconsentire a farmi uscire dalla gabbia."Quanto si fidava Call di una strana lucertola che non era nemmeno una lucertola?Magari se avesse bevuto un po' dell'acqua -che era sporca, piena di pesci senza occhi e strani zolfo e minerali- magari avrebbe potuto fare magie migliori. Come aveva fatto con la sabbia. Come non avrebbe dovuto fare. Magari avrebbe potuto dirigere la corrente all'indietro e riportare la barca da lui. Si, giusto. Non aveva idea di come farlo.Call, tu devi ascoltarmi. Tu non sai cosa sei.
Apparentemente, non sapeva un sacco di cose.
Voto: ★ ★ ★ ★ 

Questo non c'entra col fatto che la Clare sia la mia scrittrice preferita. Questo libro è davvero, DAVVERO ben scritto, geniale, entusiasmante, coinvolgente, e per essere un romanzo a quattro mani, non si nota la minima discrepanza fra le due autrici. Credetemi, merita di essere letto fino alla fine. Pensate che lo leggerete? Se sarà così voglio assolutamente saperlo!

47 commenti:

  1. Ora sì che sono davvero curiosa di leggerlo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero davvero che sia così per tutti, vale la pena andare fino in fondo e oltre le apparenti similitudini con altri libri! E' davvero bellissimo **

      Elimina
  2. Ossignore, VOGLIO QUESTO LIBRO!!!!! Mi attira tantissimo e non vedo proprio l ora di leggerlo! Scuola di magia mi ricorda qualcosa, ma non partirò pregiudicando come mio solito :-)
    Come al solito ottima recensione!!! Non sto nemmeno più a ripetertelo XD
    P.S. ma quanto è bella la copertina?? *_*_*_*
    P.P.S. scusa se non commento come al solito XD è un po' il periodo, vedrai che commentero come prima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PRENDILO, PRENDILO ** E' splendido, bellissimo! ** No no, prima leggi e poi ti renderai conto u.u
      Grazie *_________* dimmelo in tutti i modi che vuoi, quando è davvero ciò che pensi, mi rende solo felice!
      Ps. OH SI! CAVOLO! oanfiherihg3ri0
      Pps. Tranquilla, si sta anche avvicinando la scuola, ognuno di noi ha i suoi impegni, lo capisco u.u Basta che non sparisci, e io cercherò di rendermi disponibile :D

      Elimina
  3. Aaaaaaw! Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeh, ti capisco! Vorrei non averlo letto per rileggerlo tutto da capo! **

      Elimina
  4. L'ho ordinato da Book Outlet e dovrebbe arrivarmi tra una settimana. È troppo tempooo :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho ordinato ad agosto su bookdepository e lo sto ancora aspettando .-. ma vabbé, non vedo l'ora che arrivi **

      Elimina
  5. Oddio che invidiaBliss!!! Non sai che voglia ho di leggerlo....ufff ...devo aspettare novembre ... :-(
    Il mio inglese non è ancora a questi livelli anche se migliora...
    Mi manca la Clare.... ho letto tutti gli spoiler e la traduzione dell incontro a casa di Tessa con Jem... (ossignur!!!!!)
    Ma un nuovo avvincente romanzo!! Nuovi personaggi da scoprire e amare...ma soprattutto MAGIA!!! Grazie!! Attendo con ansia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resisti! Giuro che ne varrà la pena, non sai quanto io sia tesa all'idea di voi tutti con in mano questo libro. Spero vi piaccia almeno la metà di quanto è piaciuto a me, per non dire completamente!
      Oddio, non mi far ripensare a quel mini capolavoro... *le gira la testa*
      E'. SPLENDIDO! Non si può non amare ** Grazie a te e al tuo entusiasmo, davvero!

      Elimina
  6. Mi ispira troppissimo, non vedo l'ora che in Italia così lo leggo subito *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo, incredibilmente geniale, davvero! D'altronde, la Clare e la Black INSIEME... voglio dire... **

      Elimina
  7. Mi hai mooolto incuriosito! Mi aveva attratto molto la bellissima cover, la trama un pò meno, ma adesso credo che lo leggerò con più ispirazione ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *me si sente fiera* La cover è davvero bellissima e particolare, e vale tutto il libro! C'è un piccolo particolare, su questa, di cui molti si sono accorti, ed è che, da sinistra verso destra, i personaggi sono Call, Aaron e Tamara. Call è il protagonista, ma non è al centro.
      Ora capisco il perché.
      Ripeto, è GENIALE!

      Elimina
  8. Sono felice che sia un libro adatto anche ad un pubblico più adulto, adoro, anzi venero la Clare qndi non me lo sarei voluto perdere. Alla Black devo ancora affezionarmici meglio. Però i segreti di Coldtown nn mi è dispiaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va benissimo per tutte le età, è uno di quei libri che sa mostrare diversi livelli di lettura.
      Con I segreti di Coldtown, la Black mi ha conquistata **

      Elimina
  9. Lo leggerò sicuramente!!!! Dopo la tua recensione non posso proprio farne a meno. Adoro la Clare e il modo in cui riesce a trasportarmi all'interno del libro *_*
    Presto sarà mio (muahahahaha)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene ** Aaaaah, come sono felice! Ci riuscirà anche qui, fidati, e con la Black poi... **
      Ci sta alla grande la risata malvagia, muahahah!

      Elimina
  10. Sono due tra le mie autrici preferite :D Della Black l'anno scorso hanno pubblicato I segreti di Coldtown e direi che finalmente qualcuno ha reso un pò di giustizia ai libri sui vampiri LOL.
    La Clare è la Clare. Credo sia raro investire così tanto in una serie, Harry Potter a parte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è lo stesso c: Si, quel libro mi ha completamente ridotta in pezzi, l'ho amato! Ahahah hai perfettamente ragione, era anche ora! xD
      La Clare non ha bisogno di descrizioni ;) E anche stavolta, mi rovi d'accordo. Non importa quanto loro due siano famose, mettono sempre un sacco di impegno in ricerche e attenzione nel processo di scrittura; non danno mai nulla per scontato e traspare dai loro libri. Sono grandiose! **

      Elimina
  11. Ne ho lette parecchie di recensioni positive riguardo questo libro, mentre altre si aggiravano intorno alle 3 stelle circa, però la tua è la più entusiasta di tutte! Mi hai messo una curiosità senza paragoni.. non che ne avessi bisogno, visto che leggerei questo libro anche se avesse solo recensioni da una stella, visto che è scritto dalla mia autrice preferita in assoluto! Cassie è davvero troppo brava, e questo è un middle grade, quindi un po' diverso da ciò che scrive di solito, e poi è scritto a quattro mani con la Black, di cui ancora non ho letto nulla (e rimedierò presto, promesso), quindi ci sono un milione di motivi per leggerlo e non vedo l'ora di farlo!! *___* Poi adoro sia la cover italiana che quella originale, anche se come al solito preferisco l'originale ^_^

    RispondiElimina
  12. Dopo aver letto la recensione sono proprio curiosa di leggerlo :)

    RispondiElimina
  13. adoro la clare! non vedo l'ora di leggerloooooooooooo *___*
    ho letto così tante recensioni positive che ora son davvero curiosa!

    RispondiElimina
  14. La recensione entusiasta mi ha messo ancora più voglia di leggerlo. Le cover sono meravigliose (persino quella italiana!) e le autrici una garanzia!

    RispondiElimina
  15. Wow, una splendida recensione, ora sono curiosissima di leggere questo libro!! *_*

    RispondiElimina
  16. Splendida recensione, per un meraviglioso libro *-* lo voglio!!!

    RispondiElimina
  17. Non sto più nella pelle all'idea di leggere questo libro! *-*
    Credo che me lo farò regalare per il compleanno (il 10 novembre)

    RispondiElimina
  18. Sono davvero curiosa di leggere questo libro! Cassandra Clare è una delle mie autrici preferite e ho un debole per tutti i libri ambientati in accademie/ scuole particolari e non so nemmeno il perché..forse perché quando leggo questi libri mi immagino anche io di vivere in quelle scuole e boh..mi lascio trasportare dalla fantasia xD

    RispondiElimina
  19. VOGLIO questo libro! u___u
    La Clare è una certezza! So che sarà fantastico! E la tua recensione mi ha convinto ancora di più! Quindi, se sarò fortunata nel GA ben venga, altrimenti appena esce correrò a comprarlo! Non può mancare! *^*

    RispondiElimina
  20. A parte il fatto che già i nomi delle autrici sono una garanzia io ADORO questa cover e vedermela ovunque tra i vari youtuber mi aveva più volte tentata nell'acquisto u_u ora che esce in italia + la tua recensione + il tuo GA, destino ma lo leggerò comunque, sperando che la sfiga non sia dalla mia parte u_u
    Bella recensione Bliss! Ma con la Clare per te non avevo dubbi! XD

    RispondiElimina
  21. Anche io lo voglio, anche io lo voglio, anche io lo voglioooo! *___*
    Volevo prenderlo in inglese perché la copertina è francamente meravigliosa, e la tua recensione adorante è il colpo di grazia!
    La Black e la Clare insieme devono fare faville +_+

    RispondiElimina
  22. la black e la clare insieme saranno devastanti! a dire il vero mi piace più la cover italiana!!!

    RispondiElimina
  23. Libro stupendo, non vedo l'ora di rileggerlo in italiano!!! *w*

    RispondiElimina
  24. Che bella recensione mi intriga un sacco questo libro,spero di poterlo leggere presto!!!

    RispondiElimina
  25. Tutti parlano bene di questo libro e anche tutte voi ne parlate antusiaste, quindi metto nella lista desideri da auto-regalarmi a Natale!

    RispondiElimina
  26. Bellissima recensione *-*
    Questo libro è nella mia wish list da tempo ormai e muoio dalla voglia di leggerlo! Le autrice poi sono tra le mie preferite.
    Subito appena ho letto la trama mi ha conquistata *-* spero davvero di poterlo leggere al più presto :/
    Baci♡

    RispondiElimina
  27. Adoro la Clare! Non posso esimermi dal perdere questa meraviglia ^^ Anche se il libro in sé mi attirava, dopo questa tua splendida recensione fremo ancora di più alla voglia di averlo tra le mie manine!
    Complimenti, sei riuscita a scatenare la mia curiosità senza spoilerare nulla! FANTASTICA! :D

    RispondiElimina
  28. Sarà mio v_v ho pensato di prenderlo al Waterstones di Piccadilly, mi chiamava, urlava il mio nome D: e io l'ho lasciato lì perché manca davvero poco all'uscita italiana DD:

    RispondiElimina
  29. Esce proprio oggi e credo che appena finisco di lavorare mi lancio in libreria per vederlo dal vivo!! ^_^ La Clare è anche la mia autrice preferita quindi non sto a dire con quanta ansia aspetti di leggerlo!!!!

    RispondiElimina
  30. La Claire mi ha distrutta con shadowhunters...spero che la serie con Holly Black non sia una tragedia ç.ç

    RispondiElimina
  31. atmosfere alla harry potter?? come non cedere alla curiosità!!! devo ancora trovare il coraggio di leggere Città del fuoco celeste.... per ora mi tuffo su questa nuova serie!!!

    RispondiElimina
  32. Sono moolto molto curiosa riguardo a questo libro e poi sono del parere che ogni frutto proveniente dalla geniale mente della Clare debba essere necessariamente letto ♥ e tu, mia cara Bliss, con questa splendida recensione non fai che confermare il mio pensiero!

    RispondiElimina
  33. Proprio ieri l'ho visto in libreria *w*
    La trama mi ispira tantissimo: elementi, famiglie di maghi, scuola di magia... c'è tutto quello che più adoro in pratica!
    La tua recensione non ha fatto altro che far crescere ancora di più la mia curiosità xD

    RispondiElimina
  34. Oh my God!!! Prima di tutto complimenti per l'ottima recensione, esaustiva e completa come sempre! :) Se prima ero solo incuriosita ora voglio assolutamente leggere questo romanzo! E poi Holly Black e Cassandra Clare sono una garanzia come scrittrici, le adoro! *.* Che dire della trama di questo romanzo?!!! Magia, personaggi fantastici e decisamente sopra le righe....direi che gli ingredienti ci sono tutti per farne un libro assolutamente da leggere! *.*

    RispondiElimina
  35. Io DEVO leggere questo libro *^*
    Adoro la Clare e questo nuovo racconto non può che essere un altro capolavoro!

    RispondiElimina
  36. Sento di The Iron Trials (O Magisterium, come lo volete chiamare :P) da un paio di mesi su Booktube e me ne sono innamorata.
    Nonostante un po' tutti dicevano che sembrava Harry Potter, mi hai fatto capire che c'è ben poco di HP qui.
    Amo i libri sulla magia, sulle scuole di magia e penso che amerei questo libro, che sto cercando di convincere mia mamma a comprarmi causa fondi economici inesistenti al momento XD

    Comunque, ora me lo dovrà comprare per forza, perchè dopo aver letto la tua opinione, voglio solo leggerlo ancora di più e penso andrò in crisi se non lo farò LOL-nonLOL

    RispondiElimina

Ti è piaciuto il mio post? Daaaai, lascia un commento, sarei davvero contenta di sapere che ne pensi! *^*