mercoledì 9 ottobre 2013

"Obsession" di Valentina C. Brin - 5° tappa Blogtour


Buongiorno lettori!
Avrete ormai capito che sono una grande sostenitrice di quest'autrice esordiente, e che mi piace leggere romanzi così profondi da saper emozionare attraverso le loro parole. Obsession, di cui vi avevo parlato in questa segnalazione e nella mia recensione, è sicuramente riuscito nell'intento. E' stato un incontro casuale, o un re-incontro piuttosto, ad incrociare la mia strada con quella di Valentina C. Brin, poiché seguivo già anni fa la pubblicazione della storia su efp. E non ho mai dimenticato.
Motivo per cui sono felicissima di essere qui per parlarvi ancora di questo romance storico erotico e di far parte di questo speciale Blogtour!

Obsession
Valentina C. Brin
Amazon (acquistabile qui: Obsession e qui: Obsession ebook)
526 pagine
17 Settembre 2013
19,90€ - 3,99€ ebook

Inghilterra, 1715.
Quando Eleanor White arriva a Collingwood porta con sé la dignità di chi fa parte del popolo, l’amarezza di un amore tradito e la determinazione ad aiutare la propria famiglia con ogni mezzo. Peccato che non sappia quanto sia sconvolgente quello che l’aspetta in quella tenuta, rifugiato nell’ombra di rifiuto e rancore che gli affoga il cuore: Ashton Spencer, conte di Collingwood, è un uomo violento che rifiuta l’amore in ogni sua forma. Un uomo in cui è destinata ad attecchire un’ossessione profonda e incontenibile, struggente, violenta come la sua stessa anima.
Ma come fare, quando l'unica donna che desideri è la sola che non puoi avere? Sullo sfondo della prima rivolta giacobita, una storia d'amore indimenticabile. Un romance storico che vi stregherà.


Ogni tappa è un ulteriore mezzo attraverso il quale immergersi nel mondo di Obsession, un mondo colmo di intrighi, passione, odio antico e amore travolgente, e che potrete conoscere pienamente solo leggendo il libro... che è proprio il motivo per cui non potete non partecipare a quest'iniziativa! Abbiamo infatti per voi 6 copie ebook in palio alla fine del Blogtour, e potrete provare a concorrere compilando il form che troverete nell'ultima tappa. Ma concentriamoci su questa, di tappa. Dopo aver letto l'intervista all'autrice, per addentrarci un po' più a fondo nella storia ho rubato la protagonista femminile dalle grinfie dell'autrice e l'ho portata con me qui, nel mio blog. Siete curiosi di conoscerla? 

Mia cara Eleanor, è un piacere averti qui! Posso chiederti l'onore di un tuo saluto al mio angolino virtuale e ai lettori di Libri per Passione?
Il piacere è tutto mio Bliss, siete davvero gentile. Mando un saluto a Libri per Passione e un abbraccio a tutti i suoi lettori.

Grazie. Spero che tu ti senta a tuo agio qui. Per sciogliere il ghiaccio, parlaci un po' di te. Chi è Eleanor White?
Chi è Eleanor White... *sospira, un po' in difficoltà* … Sono una delle tante serve della famiglia Spencer, ma credo di poter dire con una certa soddisfazione di essere stata l'unica ad aver catturato il cuore di Ashton Spencer. Il che non è poco, siete d'accordo? *ride*

Decisamente non lo è *ride con lei*. Della tua infanzia e adolescenza, cosa porti maggiormente nel cuore?
Direi senza ombra di dubbio il sorriso di mio padre, è uno degli elementi che ricordo con maggior nitidezza. È morto da non molto tempo, eppure i ricordi più caldi che ho di lui sono proprio quelli legati all'infanzia. Lo rivedo spesso seduto accanto al camino, che mi sorride mentre mi invita a raggiungerlo davanti al fuoco per raccontargli com'è andata la mia giornata. Quel sorriso per me vuol dire “famiglia”.

Sei una donna piena di amore e speranza, forte oltre ogni immaginazione -al posto tuo non so se avrei avuto la determinazione necessaria per non cedere. Hai un mantra, una frase guida che ti rispecchi in particolare, o da cui trai la forza per essere sempre te stessa?
Direi: “guarda avanti e abbi fiducia in te stessa, perché tu sei il più grande alleato che potrai mai avere”. Mia madre diceva sempre che per andare avanti non bisogna mai distogliere gli occhi dall'obiettivo. Se sei convinta di poterlo raggiungere, anche se dovessi impiegare l'eternità per farlo, allora ne uscirai vincitrice. Io l'ho fatto: ho guardato l'obiettivo, ho mantenuto la testa alta e l'ho raggiunto.

C'è una parte di te che non hai mai svelato a nessuno? Un segreto, un'avvenimento... qualcosa che senti di poterci confidare?
Un segreto? *Eleanor riflette* Vi racconto questo piccolo aneddoto, ma mi raccomando, non deve uscire da questa stanza, altrimenti Ashton potrebbe gambizzare suo fratello. Quando servivo a Gladstone, è capitato che Daniel mi spiasse mentre mi lavavo. Credo che la prima volta sia incappato nella scena per caso, ma ho la certezza che la cosa si sia ripetuta un paio di volte. Daniel non sa che io ne sono consapevole, e come ho detto prima neppure Ashton. Ma non ho dubbi che continueranno a restare ignari della cosa, non è vero? *fa l'occhiolino*

Da me non sapranno nulla, e mi fido dei miei lettori, perciò tranquilla! Prima di conoscere Ashton qual era la tua più grande paura? E dico prima perché sono abbastanza sicura che adesso il tuo maggior timore sarebbe perderlo, no?
Credo di aver avuto paura della reazione che avrei avuto di fronte all'amore. Mi spiego meglio... *si muove appena sul divano, per trovare una posizione più comoda* … Per lungo tempo ho avuto il timore di non possedere abbastanza forza per riuscire a inseguire questo sentimento, quando l'avessi trovato. La vita non è facile per le donne come me, men che meno l'amore. Crescere accanto all'unico vero amico che tu abbia mai avuto, sentire l'affetto che diventa qualcos'altro – qualcosa che ti spaventa... Non credo che Daniel l'abbia mai intuito, ma all'epoca la cosa mi terrorizzava, perché temevo che non sarei riuscita a restare in piedi se l'avessi inseguito oltre i limiti del suo mondo. Poi è arrivato Ashton e mi ha insegnato che non c'è ostacolo che tenga, se si desidera davvero qualcuno, perché la forza per inseguirlo la si troverà sempre. Per questo non ho paura di perderlo – e qui rispondo alla tua seconda domanda -, perché ho fiducia in me stessa. *sorride*

Parliamo proprio di lui, adesso. Ashton è un personaggio incredibilmente complesso, e ti ha senz'altro dato del filo da torcere. Com'è adesso il tuo rapporto con lui? Dopo il finale del libro -che qui ovviamente non possiamo svelare- che piega ha preso il vostro rapporto? Si comporta bene con te? *pronta con la bacchetta in mano per picchiarlo se la risposta è no*
Ah, quel testone! *sorride, ma nonostante il rimprovero, gli occhi le brillano di una luce particolarmente affettuosa* Diciamo che si comporta meglio, ma avrebbe ancora ampi margini di miglioramento. Se non altro, gli stivali li fa pulire con metodi convenzionali *ride*

*scoppia a ridere* E' già un passo avanti! E di Daniel che ci dici -mi raccomando, niente spoiler!-?
Daniel è testardo proprio come suo fratello, ma è tre volte più cieco di lui, il che non è una buona cosa se pensate a quanto sia cieco Ashton. Gli ho ripetuto non so più quante volte di aprire gli occhi e di guardarsi attorno. Spero tanto che riesca a farlo prima di arrivare alla vecchiaia, o sarà stato uno sforzo inutile. Il perché ve lo lascio immaginare.
*Dal corridoio arriva la voce di Anne Edginton, che se ne sta in attesa oltre la porta* Perché non gli si alzerà più neanche di un millimetro, ecco perché!
*Eleanor cerca di far finta di niente, ma è difficile per lei non ridere*

Beh, che diamine! *ride alle parole di Anne* Quella donna è un portento, Daniel avrebbe bisogno di un bel paio di occhiali. Se dovessi dare un consiglio ad una ragazza, per questioni di cuore, un pensiero o convinzione su questo meraviglioso sentimento che credi valga per tutti, donne di ogni luogo e tempo, quale sarebbe?

Amate con tutto il cuore e senza timori, ma lasciate un po' d'amore anche per voi stesse. L'amore può essere fonte della gioia più grande, ma anche del più cupo dolore, e non è giusto permettergli di farvi sfiorire. Non deve annientarvi. Se un uomo non sa stare con voi senza farvi sfiorire, allora non vi merita. Amatevi quel tanto che basta per impedirgli di farvi questo torto, perché ci sarà di sicuro qualcuno che saprà meritarvi. Bisogna soltanto amarsi quel tanto che basta per capire se la persona a cui stiamo dando il nostro cuore è degna di un regalo così grande e, quando la troverete, non abbiate paura di consegnarglielo. Se vi siete amate abbastanza da aver trovato il giusto giudizio – e posso assicurarvelo, il vostro cuore sa perfettamente quando una persona è degna di voi -, quella persona non potrà che essere quella giusta.

*annota accuratamente le sue parole* Dimmi, c'è qualcosa in particolare sul romanzo che vorresti sottolineare? Qualcosa che vorresti precisare, che non è emerso come vorresti?
Valentina vorrebbe che precisassi che il duca è un personaggio incompreso, ma questo non lo dirò nemmeno sotto tortura. Secondo me è emerso tutto magnificamente.

Lo ammetto, la pensavo come te, ma per ciò che so adesso... vedremo, vedremo. Cosa pensi del fatto che la tua storia sia stata raccontata in un libro? Qual è il tuo rapporto con Valentina? Raccontaci un po'! Ci sono aneddoti particolari che puoi svelarci?
Sono lusingata e un po' imbarazzata, lo ammetto, anche perché Valentina non vi ha risparmiato dettagli piccanti che ritengo essere giusto un po' privati... *guarda male l'autrice* Però dal momento che sono lettrice anch'io, comprendo cosa vuol dire cercare l'erotismo in un libro. Ashton ha anche proposto di darle nuovo materiale da utilizzare nei prossimi libri, ed era talmente preso da sfoderare un'inventiva che non pensavo potesse avere. Poveretto, non ho avuto cuore di dirgli che non saremo noi i protagonisti dei prossimi libri. Sarebbe stato come togliere le caramelle a un bambino.

Già, meglio che lo scopra da solo. Questa è la parte dell'intervista che attendevo di più. Voglio farti un paio di domande che vedono te in un tempo differente da quello in cui è ambientata la tua storia, ovvero nel nostro.

Iniziamo così: nel nostro secolo...

...qual è la tua materia di studi preferita?

Direi senza dubbio letteratura. Se avessi anche solo un quarto dei libri che Ashton possiede, credo che non smetterei mai di leggerli. Studiarli sarebbe... Come si dice in quest'epoca? Il “top”?

...c'è una città in particolare in cui vorresti vivere?
Direi di no. Se vivessi nella vostra epoca, potendo, credo che spenderei la mia paga in viaggi - e in libri naturalmente, magari da leggere durante il viaggio -, per scoprire quant'è meraviglioso il mondo. Però vivere in una città in particolare... Credo che potrei vivere dovunque, a patto che con me ci sia Ashton.

...i tuoi sogni sono diversi da quelli di allora? E se è si, quali sono?
Mi piacerebbe davvero tanto poter studiare, e magari prendere una laurea. Acculturarmi. Ci pensate? Se prima Ashton faceva fatica a tenermi al guinzaglio, con il cervello allenato dallo studio diventerei il suo inferno personale *ride*

...come impieghi il tuo tempo libero?
Ammesso che io abbia comunque del tempo libero? A leggere, naturalmente.

...qual è il tuo libro preferito -o libri, se ce n'è più di uno?
Credo che mi piacerebbero libri di tanti generi diversi. Mi piace spaziare: credo che il fantasy - si dice così? - in tutte le sue accezioni mi permetterebbe di viaggiare con l'immaginazione, ma divorerei sicuramente anche libri romance, perché sono come il sale - danno sapore. E poi c'è la narrativa. Andando nello specifico, direi: le cronache del ghiaccio e del fuoco, la confraternita del pugnale nero, la saga degli Shadowhunters, per citare qualche saga. Come autori di libri autoconclusivi invece, credo che potrei innamorarmi seriamente di Fitzek e di Palahniuk. Allora attenta che non lo scopra Ashton, geloso com'è!

...la tua canzone preferita -se Valentina ti ha dato la possibilità di sentirne qualcuna mentre passate il vostro tempo insieme?

Non ho una canzone preferita, però Valentina mi ha fatto ascoltare diverse musiche. Ammetto con una certa sorpresa che mi piace molto il genere “unz unz na na na” *mima con la testa* Mi dispiace soltanto che dovrò aspettare 400 anni prima di poterla ascoltare di nuovo.

...com'è la tua vita quando non lavori al libro con l'autrice?
Com'è di solito, naturalmente: è tutta una litigio con Ashton *ride*

E' stato un piacere averti qui. Ti ringrazio infinitamente per il tempo che ci hai dedicato. Buona fortuna con Ashton!
Grazie a voi cara Bliss e grazie anche ai vostri meravigliosi lettori, è stato un piacere essere qui. Spero di rivedervi presto, magari portando anche Ashton.

Allora, che ne dite? Eleanor è davvero simpaticissima, maliziosa -e suppongo che qui ci sia lo zampino di Ashton- e piena di forza e determinazione. Se volete conoscerla meglio, dovete assolutamente leggere Obsession!

CALENDARIO BLOGTOUR OBSESSION

1° tappa - 23/09 - Coffee & Books - presentazione indice capitoli
2° tappa - 27/09 - Dreaming Land - presentazione colonna sonora
3° tappa - 1/10 - Atelier di una lettrice compulsiva - presentazione del secondo booktrailer
4° tappa - 5/10 - Romanticamente Fantasy - intervista all'autrice
5° tappa - 9/10 - Libri per passione - intervista alla protagonista femminile, Eleanor White
6° tappa - 13/10 - Fabbricando il romantico - intervista al protagonista maschile, Ashton Spencer
7° tappa - 17/10 - Questioni Scrittevoli - ASSEGNAZIONE GIVEAWAY, estrazione dei sei vincitori.

Vi ricordo che alla fine del Blogtour, nell'ultima tappa su Questioni Scrittevoli troverete il form apposito da compilare per partecipare all'estrazione. Oltre quello, dovrete solo cliccare 'mi piace' sulla pagina facebook del libro, essere lettori fissi dei blog coinvolti nel Blogtour e lasciare un commento lungo le varia tappe. Spero che questa vi sia piaciuta, perché la prossima con l'intervista ad Ashton non dovete proprio perdervela! Aspetto i vostri commenti!

28 commenti:

  1. Meravigliosa qst intervista grazie mille Bliss e alla splendida protagonista <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella vero? Eleanor è stata molto paziente con me ;)

      Elimina
    2. Grazie mille a te Cioci, Eleanor ringrazia per il complimento :D

      Elimina
  2. Bellissima tappa =) Grazie mille. Attendo la prossima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata :D
      La prossima... Ashton *-*

      Elimina
    2. Grazie a te per aver partecipato anche a questa tappa :*

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di leggere la prossima :-)
    Davvero originale questo blogtour!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad essere sincera, anche io *_*
      Grazie Filomena! :D

      Elimina
  4. Bellissima intervista! *.* Questo BlogTour mi sta facendo scoprire, non solo un libro meraviglioso, ma anche meravigliosi blog che non conoscevo *.* è fantastico, davvero! Adoro già il personaggio di Eleanor, non oso immaginare quando leggerò l'intervista ad Ashton... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Frytty! Hai ragione, è un bellissimo mezzo di condivisione fra blogger, lettori e storie così belle da entrare dritte nel cuore -e posso dirlo, è il caso di Obsession!
      Eleanor è formidabile, e Ashton...beh, lo vedrai *_*

      Elimina
    2. Aaaaawww, poter far conoscere nuovi e fantastici blog ai lettori attraverso il mio blogtour è un onore all'ennesima potenza!! *___* Non potevi farmi regalo più bello di questo, grazie mille Frytty!! (e tu Blissina, beh, ormai ho finito le parole con cui ringraziarti :3)

      Elimina
  5. bella iniziativa questo blogtour e anche l'intervista a Elisabeth, è modo diverso ed originale di interagire con i personaggi di un libro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, li rende più veri di quanto già non siano grazie al romanzo! :)

      Elimina
    2. È stato divertentissimo anche per me far parlare di nuovo i miei ragazzi *__* Sono felice che l'intervista sia piaciuta :)

      Elimina
  6. Risposte
    1. Grazie a te per essere passata :D

      Elimina
    2. Rinnovo i ringraziamenti di Bliss, grazie a te per essere passata :*

      Elimina
  7. Risposte
    1. Sono felice che ti sia piaciuta, ti ringrazio *__*

      Elimina
  8. quel momento in cui ti accorgi di esserti persa una tappa...doh!T___T
    comunque bellissima intervista*-*
    che Eleanor non me ne voglia, ma ho la tappa successiva da leggere e son curiosa di sapere che dirà il suo uomo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dai, l'importante è averla recuperata XD Eleanor è felice che l'intervista ti sia piaciuta e ringrazia molto :3

      Elimina
  9. non posso apprezzare molto l'intervista perché non conosco bene la storia e il personaggio ma le risposte di Eleanor aiutano a spingere il lettore a saperne di più... "gambizzare il fratello"? fortissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti l'intervista è più che altro un antipasto per solleticare il palato. Però il fratello è veramente stato gambizzato :P

      Elimina
  10. Bella iniziativa quella dell'intervista con i personaggi del libro senti le emozioni più intensamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere che questa tappa ti sia piaciuta, grazie per essere passata anche qui :*

      Elimina

Ti è piaciuto il mio post? Daaaai, lascia un commento, sarei davvero contenta di sapere che ne pensi! *^*