martedì 11 febbraio 2014

Chi ben comincia... #9


Chi ben comincia è una rubrica a cadenza settimanale -anche se io sono un po' lunatica e a volte salto sorvolo la questione ordine- ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri, e consiste nel condividere con voi lettori le prime righe dell'incipit di un romanzo che ho letto/sto leggendo/leggerò per indirizzarvi positivamente o meno verso la lettura in questione.

Come potete vedere, so essere romantica anche io, e ho deciso di leggere un libro a tema romance in occasione dell'arrivo di San. Valentino. Se ho scelto proprio questo, però, è perché qualcuno mi ha torturato a lungo e instancabilmente, finché non ho gettato la spugna e mi sono decisa ad accontentarla. Ho pensato fosse carino darvi un assaggio di Anna and the French kiss e consigliarvelo calorosamente come lettura immediata. Dico sul serio, andate a reperirlo da qualche parte! Io lo sto giusto leggendo adesso...

Anna and the French kiss
di Stephanie Perkins

(Incipit tradotto da me)
Ecco tutto quello che so sulla Francia: Madeline e Amélie e Moulin Rouge. La Torre Eiffel e l'Arco di Trionfo, anche se non ho idea di quale sia la funzione di entrambi attualmente. Napoleone, Maria Antonietta, e un sacco di re di nome Luigi. Non sono sicura di quello che hanno fatto, ma penso che abbia qualcosa a che fare con la Rivoluzione Francese, che ha qualcosa a che fare con la presa della Bastiglia. Il museo d'arte è chiamato il Louvre ed ha la forma di una piramide e la Monna Lisa vive lì insieme a quella statua della donna a cui mancano le braccia. E ci sono bar o bistrot o qualunque altro modo usino per chiamarli ad ogni angolo della strada. E i mimi. Il cibo dovrebbe essere buono, e la gente beve molto vino e fuma un sacco di sigarette.
Ho sentito che a loro non piacciono gli americani, e le sneakers bianche.
Alcuni mesi fa, mio padre mi ha iscritto ad un collegio. Le virgolette immaginarie praticamente crepitavano attraverso la linea telefonica mentre dichiarava che vivere all'estero sarebbe stata "una buona esperienza di apprendimento" e "un ricordo che avrei custodito per sempre come ricordo". Si. Ricordo. E io avrei sottolineato l'uso improprio della parola se non fossi già stata spaventata a morte.
Fin dal suo annuncio, ho provato a urlare, chiedere, implorare e piangere, ma niente gli ha fatto cambiare idea. E ora ho un nuovo visto per studenti e un passaporto, e ciascuno dichiara che sono: Anna Oliphant, cittadina degli Stati Uniti d'America. E ora sono qui con i miei genitori -a disfare le mie cose in una stanza più piccola della mia valigia- la nuova senior presso la Scuola d'America a Parigi.
Non che io sia ingrata. Voglio dire, è Parigi. La Città della Luce! La città più romantica del mondo! Non sono immune a questo. E' solo che questa cosa del collegio internazionale riguarda molto più mio padre che me. Da quando ha venduto tutto e iniziato a scrivere libri poco convincenti che sono stati trasformati in film altrettanto poco convincenti, ha cercato di impressionare i suoi grandi-volubili amici di New York mostrando quando colto e ricco lui sia.
Mio padre non è colto. Ma è ricco.

... e mi sta piacendo da matti! Anna è divertente, dolce e titubante, ha un debole per i capelli -capirete leggendo- e una carenza linguistica esagerata per quanto riguarda il francese. Oh, ed ha una cotta per Etienne St. Clair, il bellissimo ragazzo che incontra nel corridoio fuori dalla sua stanza, e che purtroppo è già occupato. Ma non ancora per molto, sto aspettando trepidante che s'innamorino proprio come sogno da quando ho cominciato il libro! Insieme sono... sono tenerissimi e dolcissimi e meravigliosi e incredibilmente perfetti, fanno ridere e desiderare di vederli sempre più vicino e sempre più affettuosi l'uno con l'altra e non potete capire quanto io non veda l'ora di assistere a scene sulle quali fangirlare per bene. Non che fin'ora non ci sia materiale su cui impazzire e ricamare film mentali, anzi! Li adoro, dovreste davvero conoscerli anche voi, il vostro animo romantico farà il resto!

Avevate sentito parlare di questo libro? Lo leggerete?
O l'avete già letto??

8 commenti:

  1. No, anche tuuu!!xD Sei la terza persona che oggi ha parlato di questo libro sul suo blog!!xD Io ce l'ho lì sulla mensola che mi aspetta poverino...a quanto pare questo è un segno che una volta terminato Ignite Me *-* devo proprio iniziare questo libro!!xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Mariki, è un segno! Non fare aspettare più quel povero libro, prendilo come prossima lettura e fammi assolutamente sapere *w*

      Elimina
  2. Ciao! Ci siamo unite al tuo blog perchè lo adoriamo! Se ti va di ricambiare ti aspettiamo su http://viveremillevite.blogspot.it
    Cassandra&Tessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille Cassandra :D
      Passerò a dare un'occhiata!

      Elimina
  3. Amo questo libro!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti ringrazierò mai abbastanza per avermi costretta a leggerlo! ♥

      Elimina

Ti è piaciuto il mio post? Daaaai, lascia un commento, sarei davvero contenta di sapere che ne pensi! *^*