venerdì 29 agosto 2014

Chi ben comincia... #19


Chi ben comincia è una rubrica a cadenza settimanale -anche se io sono un po' lunatica e a volte salto sorvolo la questione ordine- ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri, e consiste nel condividere con voi lettori le prime righe dell'incipit di un romanzo che ho letto/sto leggendo/leggerò per indirizzarvi positivamente o meno verso la lettura in questione.

Saaaalve gente, oggi sono a mare, ma come sempre penso a voi. Ho ripreso e ultimato una lettura che avevo iniziato settimane fa e che volevo un po' condividere con voi, perché alcuni mi avevano chiesto di parlare di questo libro quando lo avessi finito. Ta-daaan.

Deep Blue
di Jennifer Donnelly

Prologo

Oltre i confini dell'orizzonte, al di là delle nere montagne dei Carpazi, nel cuore buio delle notti di Romania, nel profondo delle acque e fredde dell'antico Olt, le streghe del fiume cantavano.
Destati adesso, figlia delle sirene, 
la fanciullezza più non ti appartiene.
Il sogno muore e l'incubo è tornato:
svegliati prima che il sole sia spuntato.
Dal suo posto nell'ombra la più vecchia, Baba Vraja, scrutava il fuoco d'acqua, con i suoi occhi scintillanti, vigili e irrequieti.
"Vino, un rau. Arata-te,!" borbottò nell'antichissimo idioma. Vieni, o malvagio. Mostrati.
Attorno al fuoco d'acqua, otto streghe del fiume continuavano a cantare. Tenendosi saldamente per mano, nuotavano in cerchio in senso antiorario, muovendo le loro code possenti nell'acqua.
Figlia di Merrow, sei la prescelta:
la fine ha inizio, la battaglia è aperta.
Scorron le sabbie, si compie il nostra incanto,
a poco a poco si scioglie il nostro canto.
"Vin, diavolul, vin," Vraja ringhiò, avvicinandosi al cerchio. "Tu esti langa... te simt..." Vieni, demonio, vieni... Sei vicino... ti sento...
Di colpo, il fuoco d'acqua si levò, le fiamme palpitanti come lingue di serpi. Le streghe chinarono la testa e intrecciarono più forte le mani.

Non sono ancora sicura di come prendere questo romanzo. Più che altro, sembra un incrocio fra un anime e una favola, ma questo non lo rende necessariamente un libro per bambini. Mi sono lasciata trasportare facilmente. E' pieni di enigmi e indovinelli, e mi sono divertita a decifrarli e scoprire poi che avevo ragione! Deep Blue parla di sirene, figura mitologico/paranormale che ho sempre stalkerato pazientemente su goodreads così da aggiungere libri in merito nelle mia to-read list. Parla di una profezia, sei Principesse e sei talismani, un mostro da sconfiggere e un regno da salvare. Proprio come in una favola! E dire che sono maggiorenne... beh, chi se ne importa? A voi piacerebbe leggerlo? Siete interessati?

12 commenti:

  1. Oh, devo dire che la tua descrizione mi ha proprio incuriosito parecchio: a metà fra un anime e una favola?! Allora DEVE assolutamente essere mio! *_____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah siamo due anime affini, mi sa xD E' carino come libro, spero che il prossimo esca presto :3

      Elimina
  2. Mm..adoro gli indovinelli e gli enigmi ma le sirene non mi attirano tantissimo, però quello che hai detto per ora mi incuriosisce molto :) Adesso non mi resta che aspettare il tuo verdetto finale ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me invece è una combinazione irresistibile, perciò l'ho acquistato non appena ne ho trovato una copia :3

      Elimina
  3. Sulle sirene non ho mai letto molto, ma mi sembra veramente interessante *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' scritto bene e ha le fattezze di una favola, ogni tanto una lettura leggera e fatta per sognare ci vuole :3

      Elimina
  4. Non mi aveva mai ispirato, ma l'incipit è carino :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehssì, di essere è carino, te lo consiglio **

      Elimina
  5. Non ho letto molto sull'argomento sirene ma se questo libro è tra la favola e l'anime non può non piacermi. Lo aggiungo subito alla mia infinita lista di libri da leggere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia non hanno pubblicato molto :/ Oooh, anche a te piacciono gli anime ** Che bella cosa, gente, mi rendete felice!

      Elimina
  6. Scherzi! Una bella storia non ha età! Harry Potter mi aveva preso tantissimo. Poi gli enigmi mi piacciono troppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che penso anche io ** Sono quelli che ti tengono ancorata alla lettura, che delizia :3

      Elimina

Ti è piaciuto il mio post? Daaaai, lascia un commento, sarei davvero contenta di sapere che ne pensi! *^*